6A? Domenica di Pasqua

Dal Vangelo secondo Giovanni (14,23-29)

In quel tempo, GesA? disse ai suoi discepoli: A�Se uno mi ama, osserverA� la mia parola e il Padre mio lo amerA� e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non A? mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il ParA�clito, lo Spirito Santo che il Padre manderA� nel mio nome, lui vi insegnerA� ogni cosa e vi ricorderA� tutto ciA? che io vi ho detto.
Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dA� il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.
Avete udito che vi ho detto: a�?Vado e tornerA? da voia�?. Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perchA� il Padre A? piA? grande di me. Ve la��ho detto ora, prima che avvenga, perchA�, quando avverrA�, voi crediateA�.

Tag:

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento