Ritiro di Avvento AC a Etroubles!

Il gruppo dell'edizione 2010

Domenica all’Angelus il Papa Benedetto XVI ci ha invitato a riflettere sul tema dell’attesa all’inizio dell’Avvento.

L’attesa, l’attendere è una dimensione che attraversa tutta la nostra esistenza personale, familiare e sociale. L’attesa è presente in mille situazioni, da quelle più piccole e banali fino alle più importanti, che ci coinvolgono totalmente e nel profondo. Pensiamo, tra queste, all’attesa di un figlio da parte di due sposi; a quella di un parente o di un amico che viene a visitarci da lontano; pensiamo, per un giovane, all’attesa dell’esito di un esame decisivo, o di un colloquio di lavoro; nelle relazioni affettive, all’attesa dell’incontro con la persona amata, della risposta ad una lettera, o dell’accoglimento di un perdono… Si potrebbe dire che l’uomo è vivo finché attende, finché nel suo cuore è viva la speranza. E dalle sue attese l’uomo si riconosce: la nostra “statura” morale e spirituale si può misurare da ciò che attendiamo, da ciò in cui speriamo. Ognuno di noi, dunque, specialmente in questo Tempo che ci prepara al Natale, può domandarsi: io, che cosa attendo? A che cosa, in questo momento della mia vita, è proteso il mio cuore?

Gesù e la Samaritana al pozzo

Tutti facciamo esperienza, nell’esistenza quotidiana, di avere poco tempo per il Signore e pure per noi… L’Avvento ci invita a sostare in silenzio per capire una presenza, per comprendere che i singoli eventi della giornata sono segni d’amore che Dio ci rivolge.

Per questo l’Azione Cattolica Diocesana – settore Giovanissimi e Giovani – propone l’esperienza del Ritiro di Avvento denominata “Al pozzo di Sicar” presso la Casa Alpina S. Cuore delle Suore Salesiane a Etroubles (AO). Si tratta di un ritiro spirituale per i ragazzi e giovani dalla 1° superiore in su, un momento di ascolto privilegiato della Parola di Dio, che prova a coniugare il silenzio e la riflessione personale con la dimensione della condivisione e della fraternità, così da fare esperienza di Dio all’interno di un cammino di fede condiviso. La Parola è il pozzo a cui attingere per cogliere il significato profondo che il Signore vuole dare alla nostra vita.

Programma
Il Ritiro ha inizio Sabato 11 alle 17.30 a Etroubles e si concluderà nel pomeriggio di Domenica 12 con rientro a casa la sera per cena. Per il vitto e l’alloggio è richiesto un contributo di € 30. La quota del viaggio (in pullman) è ancora in via di definizione

Materiale da scaricare:

Volantino (edizione diocesana)

Volantino (edizione Parrocchia Galliate)

Tag: , , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento