Concluso il corso “Per scoprire l’AC”

Mercoledì 21 settembre si è concluso l’ultimo dei quattro incontri del corso organizzato dall’Azione Cattolica Diocesana dal titolo “Per scoprire l’AC” presso l’Oratorio di Galliate.

Il corso ha impegnato una quarantina tra educatori e catechisti provenienti da varie parrocchie della nostra Diocesi e si è articolato in quattro serate con l’obiettivo di presentare l’Associazione e la sua proposta formativa, non solo per bambini e ragazzi, ma anche per adulti e famiglie.

“Siamo un’associazione di laici impegnati a vivere, ciascuno “a propria misura” ed in forma comunitaria, l’esperienza di fede, l’annuncio del Vangelo e la chiamata alla santità. Crediamo che sia doveroso e possibile educarci reciprocamente alla responsabilità, in un cammino personale e comunitario di formazione umana e cristiana. Vogliamo essere attenti, come singoli e come comunità, alla crescita delle persone che incontriamo e che ci sono state affidate”: questo il tema del primo incontro (mercoledì 31 agosto), durante il quale sono stati presentati lo Statuto e il Progetto Formativo dell’AC, sottolineandone al loro interno la centralità della persona, l’attenzione alla vita civile e al territorio, l’incontro tra generazioni diverse, la spinta verso un’apertura alla Chiesa universale attraverso la diocesanità.

Mercoledì 7 settembre invece ci si è addentrati più profondamente nei percorsi di formazione, presentando in particolare l’ACR (Azione Cattolica Ragazzi): la proposta dell’Azione Cattolica che coinvolge bambini e ragazzi in un percorso di iniziazione cristiana fedele al Concilio Vaticano II.

Durante il terzo incontro di mercoledì 14 settembre sono state presentate le guide e alcuni strumenti utili (come il sito dell’AC diocesana e nazionale, i “diari agenda”, le programmazioni annuali, l’agenda dell’educatore “Gambe in spalla”, i moduli formativi per la “cura alla coniugalità”, i sussidi di preghiera) che accompagnano i cammini di ACR, delle famiglie e degli adulti.

L’ultimo incontro si è svolto a mo’ di laboratorio: sono state raccontate le esperienze dei percorsi ACR e per le famiglie che si stanno sperimentando da alcuni anni a Bellinzago e a Galliate e, divisi in gruppi, si è iniziato a programmare la proposta per il nuovo anno dando spunti e suggerimenti utili circa l’articolazione delle attività proposte dai sussidi per le diverse fasce d’età, aiutando ad elaborare proposte e chiarendo alcuni dubbi.

L’appuntamento è per il prossimo 30 novembre per una verifica su come procedono i diversi cammini di formazione nelle varie realtà che hanno aderito alla proposta.

Tag: , ,

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento